Peakshunter logo
Corso di Alpinismo invernale Corso di Alpinismo invernale

Corso di Alpinismo invernale


Un corso dedicato a chi vuole imparare a conoscere la montagna nella stagione invernale. Un percorso formativo adatto a tutti coloro che desiderano muovere i primi passi su terreno alpinistico o allenarsi per le salite estive in quota. Un’offerta didattica per acquisire le tecniche base necessarie a svolgere l’attività alpinistica in totale sicurezza. E, soprattutto, adeguatamente attrezzati e preparati!
FOTO

PROGRAMMA

L’offerta formativa proposta si rivolge a diverse tipologie di appassionati di montagna:
– alpinisti con qualche esperienza sul campo in precedenti vette di bassa o media difficoltà
– principianti e neofiti che per la prima volta si approcciano alla montagna nella sua dimensione alpinistica.
Il corso si svolge nella stagione invernale, per consentire una adeguata preparazione alle salite alpinistiche estive classiche in autonomia e sicurezza.
L’attività didattica prevede l’insegnamento, attraverso nozioni teoriche, pratiche e tecniche alpinistiche fondamentali, necessarie per affrontare in sicurezza, salite in montagna su terreno nevoso/misto facile.
Il programma formativo si svolge nel gruppo montuoso delle Grigne, su itinerari alpinistici di misto e di arrampicata di difficoltà contenuta.
Il corso si propone di fornire nozioni teoriche da sperimentare sul campo, attraverso esercitazioni pratiche: come legarsi, come proteggersi e attuare le corrette procedure di sicurezza, quali tecniche utilizzare nella progressione in cordata con ramponi e piccozza, cenni di nodologia, ecc.
L’obiettivo del corso è quello di preparare i partecipanti nella gestione dei rischi legati alla sicurezza in montagna e renderli autonomi su terreno alpinistico nel periodo invernale. Il corso è finalizzato ad una formazione didattica di livello base, ma potrà essere adattato alle capacità tecniche ed esigenze formative dei partecipanti.

GIORNO

Dislivello: 200-300 m
Tempo salita: 3-4 h
Meeting point: ritrovo presso le biglietterie degli impianti di risalita per i Piani di Bobbio alle ore 8.00. Controllo del materiale e breve briefing con la Guida Alpina.

Argomenti didattici

– scelta della dotazione tecnica e utilizzo del materiale alpinistico
– sicurezza della cordata: progressione e gestione
– pianificazione di un ascensione: interpretazione e lettura del terreno
– nozioni di nodologia: cenni delle principali tecniche di legatura

Durante la prima giornata si effettuerà una salita breve (dislivello max 200/300mt) su itinerari non impegnativi nel Gruppo dei Campelli (Canale dei Camosci, Canale della Madonna). Nel corso della salita verranno approfondite le tecniche di cramponnage per il corretto utilizzo dei ramponi su roccia e terreno nevoso: la pratica verrà insegnata con esercitazioni mirate ad acquisire confidenza nell’uso su ogni terreno e pendenza.

GIORNO

Dislivello: 200-300 m
Tempo salita: 3-4 h
Meeting point: ritrovo presso le biglietterie degli impianti di risalita per i Piani di Bobbio alle ore 8.00. Controllo del materiale e breve briefing con la Guida Alpina.

Argomenti didattici

– scelta della dotazione tecnica e utilizzo del materiale alpinistico
– sicurezza della cordata: progressione e gestione
– pianificazione di un ascensione: interpretazione e lettura del terreno
– nozioni di nodologia: cenni delle principali tecniche di legatura

Durante la prima giornata si effettuerà una salita breve (dislivello max 200/300mt) su itinerari non impegnativi nel Gruppo dei Campelli (Canale dei Camosci, Canale della Madonna). Nel corso della salita verranno approfondite le tecniche di cramponnage per il corretto utilizzo dei ramponi su roccia e terreno nevoso: la pratica verrà insegnata con esercitazioni mirate ad acquisire confidenza nell’uso su ogni terreno e pendenza.

GIORNO

Dislivello: circa 600 m
Tempo salita: 4-5 h
Meeting point: ritrovo presso le biglietterie degli impianti di risalita per i Piani di Bobbio alle ore 8.00. Controllo del materiale e breve briefing con la Guida Alpina.

Argomenti didattici

– progressione su terreno misto: ascensione pratica
– tecnica di corda corta su terreno misto
– ancoraggi e protezioni rapide
– ripasso manovre di corda

Durante la seconda giornata si effettuerà una salita su itinerari di facile difficoltà nel gruppo delle Grigne e dei Campelli.
Alcuni esempi di salite (possibili itinerari):

  • Grigna settentrionale: Cresta Piancaformia (canale Ovest)
  • Grigna Meridionale: Cresta Sinigaglia, Canale Porta, Canale Pagani, Canale Caimi
GIORNO

Dislivello: circa 600 m
Tempo salita: 4-5 h
Meeting point: ritrovo presso le biglietterie degli impianti di risalita per i Piani di Bobbio alle ore 8.00. Controllo del materiale e breve briefing con la Guida Alpina.

Argomenti didattici

– progressione su terreno misto: ascensione pratica
– tecnica di corda corta su terreno misto
– ancoraggi e protezioni rapide
– ripasso manovre di corda

Durante la seconda giornata si effettuerà una salita su itinerari di facile difficoltà nel gruppo delle Grigne e dei Campelli.
Alcuni esempi di salite (possibili itinerari):

  • Grigna settentrionale: Cresta Piancaformia (canale Ovest)
  • Grigna Meridionale: Cresta Sinigaglia, Canale Porta, Canale Pagani, Canale Caimi

DETTAGLI

DURATA
orologio
2 Giorni
orologio
LIVELLO TECNICO
stelle
Basso
stelle
LIVELLO FISICO
cuori
Discreto
cuori
PERSONE
utente
4
utente
PERIODO
calendario
da 01/12 a 30/04
DURATA
LIVELLO TECNICO
LIVELLO FISICO
PERSONE
PERIODO
2 Giorni
Basso
Discreto
4
da 01/12 a 30/04
orologio
stelle
cuori
utente
calendario

TARIFFE

720 € quota a persona per 1 partecipante
380 € quota a persona per 2 partecipanti
280 € quota a persona per 3 partecipanti
220 € quota a persona per 4 partecipanti
La tariffa comprende
  • assistenza della Guida Alpina certificata UIAGM
  • assicurazione RC
  • prestito del materiale comune di sicurezza

La tariffa non comprende
  • assicurazione (consigliata) ricerca e salvataggio con copertura UVGAM (5€ a persona per 3 gg)
  • eventuale equipaggiamento personale (imbrago, piccozza, ramponi e casco): 25€/gg a persona fino ad esaurimento scorte
  • impianti di risalita
  • spese Guida Alpina (trasferimenti, impianti, vitto e pernottamento) da dividere tra tutti i partecipanti
  • trasferimenti, vitto e pernottamento
  • trasferimenti
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
freccia
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 333 7681414
(+39) 328 9720451

    *campi obbligatori
    up
     

    By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close