Peakshunter logo
Kilimangiaro 6day Machame Route Kilimangiaro 6day Machame Route

Kilimangiaro 6day Machame Route


Il Kilimangiaro, con i suoi 5.895 m, è il più alto vulcano solitario della terra. Machame Route è il più suggestivo e panoramico tra gli itinerari per raggiungere la vetta. Più impegnativo rispetto alla Marangu Route, presenta passaggi più ripidi, ma permette di godere di panorami davvero grandiosi.
FOTO

PROGRAMMA

Il monte Kilimangiaro, oltre ad essere patrimonio UNESCO, fa parte delle Seven Summits (le cime più alte di ciascun continente).
Un’esperienza unica per gli amanti dell’escursionismo di tutto il mondo, da vivere zaino in spalla.
Il trekking attraversa 5 diverse zone ecologiche:
– la zona delle coltivazioni, prima dell’ingresso al parco
– la lussureggiante foresta pluviale
– la zona della brughiera
– il deserto alpino
– l’area sommitale, vulcanica e glaciale, dagli scorci lunari.
I pernottamenti saranno in campo tendato per 6 giorni di puro outdoor.
Strepitosi per maestosità i paesaggi rocciosi di Lava Tower e Barranco Wall.
Unici per panorami la Karanga Valley e il tratto verso Barafu Camp (4,640 m), ultima tappa prima della salita in vetta.
Flora e fauna sorprendono per varietà e bellezza: alberi secolari e liane, arbusti fioriti e lobelie dalle forme stravaganti, cespugli di everlastings e macchie di margherite gialle tra blocchi a fungo di lava pietrificata. E infine le pareti di ghiaccio sul terreno quasi nero della vetta, un ambiente lunare davvero mozzafiato.
La salita inizia al varco del Machame Gate (1,790 m); si segue un sentiero panoramico e sempre diverso.
Lungo l’itinerario, si apprezzano scorci verso il Monte Meru, la cresta di Shira e Kibo, la vetta principale del Kilimanjaro.Durante il trekking sulla rinomata Machame Route verso la vetta del Kilimangiaro ammireremo:

  • i paesaggi rocciosi di Lava Tower (anche nota come Dente dello Squalo), una parete di origine vulcanica alta più di 100 metri
  • l’ampia Barranco Valley con la sua lobelia e le gigantesche piante di senecio
  • il ripido percorso di Barranco Wall, da molti considerato la parte più impegnativa dell’intero trekking
  • i panorami della suggestiva Karanga Valley, nel tratto panoramico verso Barafu Camp

Una esperta guida locale ci condurrà in questo lungo itinerario e arricchirà il trekking con racconti inediti, dettagli sulla flora e la fauna, informazioni sulle tappe e sui diversi habitat naturali.
Avremo, inoltre, il supporto di un team di portatori per il trasporto dei bagagli e di tutta l’attrezzatura da campo.

Legenda pasti : C= colazione / P= pranzo / C= cena

GIORNO

Arrivo Arusha
Arrivo in aeroporto, incontro con il nostro staff e trasferimento in hotel a Arusha.
Cena e pernottamento in hotel (Arusha Planet Lodge o similare).
Pasti : -/-/C

GIORNO

Arrivo Arusha
Arrivo in aeroporto, incontro con il nostro staff e trasferimento in hotel a Arusha.
Cena e pernottamento in hotel (Arusha Planet Lodge o similare).
Pasti : -/-/C

GIORNO

Parco del Kilimangiaro – Machame Camp
Dislivello:
+1.200 m
Sviluppo:
5,5 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dopo colazione, trasferimento per il Machame Gate, all’interno del Parco Nazionale del Kilimangiaro (50 min circa), attraversando il villaggio di Machame, sui pendii inferiori della montagna.
Una volta nel Parco si inizia il trekking su un facile sentiero attraverso la foresta pluviale, in un ambiente umido, ricco di felci e muschi. Successivamente si prosegue lungo una cresta, per poi raggiungere Machame Camp meta finale.
Sistemazione in campo tendato, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Parco del Kilimangiaro – Machame Camp
Dislivello:
+1.200 m
Sviluppo:
5,5 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dopo colazione, trasferimento per il Machame Gate, all’interno del Parco Nazionale del Kilimangiaro (50 min circa), attraversando il villaggio di Machame, sui pendii inferiori della montagna.
Una volta nel Parco si inizia il trekking su un facile sentiero attraverso la foresta pluviale, in un ambiente umido, ricco di felci e muschi. Successivamente si prosegue lungo una cresta, per poi raggiungere Machame Camp meta finale.
Sistemazione in campo tendato, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Machame Camp – Shira Camp
Dislivello:
+820 m
Sviluppo:
5 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dopo colazione, ci si lascia alle spalle la lussureggiante vegetazione della foresta pluviale per proseguire su un sentiero che risale una cresta rocciosa ricoperta di piante di erica, per poi continuare verso Est in una stretta e caratteristica gola.
Arrivo allo Shira Camp 2, sistemazione in tenda, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Machame Camp – Shira Camp
Dislivello:
+820 m
Sviluppo:
5 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dopo colazione, ci si lascia alle spalle la lussureggiante vegetazione della foresta pluviale per proseguire su un sentiero che risale una cresta rocciosa ricoperta di piante di erica, per poi continuare verso Est in una stretta e caratteristica gola.
Arrivo allo Shira Camp 2, sistemazione in tenda, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Shira Camp – Lava Tower – Barranco Camp
Dislivello:
+135 / -680 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dall’altipiano di Shira si procede verso Est risalendo una cresta, ai piedi del Kibo, uno dei tre coni vulcanici del Kilimangiaro, per poi virare in direzione Sud-Est verso la Lava Tower (anche nota come Dente di Squalo), una suggestiva formazione rocciosa alta 100 metri, formatasi a seguito della passata attività vulcanica del Kilimangiaro. Dopo il pranzo, si scende di quota sino al Barranco Camp (3.980 m. – circa 2 ore), tappa necessaria per un buon acclimatamento.
Arrivo e sistemazione in tenda, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Shira Camp – Lava Tower – Barranco Camp
Dislivello:
+135 / -680 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
6/7 h

Dall’altipiano di Shira si procede verso Est risalendo una cresta, ai piedi del Kibo, uno dei tre coni vulcanici del Kilimangiaro, per poi virare in direzione Sud-Est verso la Lava Tower (anche nota come Dente di Squalo), una suggestiva formazione rocciosa alta 100 metri, formatasi a seguito della passata attività vulcanica del Kilimangiaro. Dopo il pranzo, si scende di quota sino al Barranco Camp (3.980 m. – circa 2 ore), tappa necessaria per un buon acclimatamento.
Arrivo e sistemazione in tenda, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Barranco Camp – Karanga Camp – Barafu Camp
Dislivello:
+600 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
5/6 h

Dopo colazione, partenza da Barranco Camp: dopo aver proseguito lungo un ripido crinale, la prima sfida del giorno è il Barranco Wall, un’imponente parete rocciosa: si procederà su un ripido sentiero, impegnativo ma senza difficoltà tecniche. Una volta giunti in cima, si costeggia il ghiacciaio Heim per poi addentrarsi nella Karanga Valley, sino a raggiungere il Barafu Camp (4.640 m.), con viste mozzafiato sui picchi Mawenzi e Kibo.
Arrivo e sistemazione, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Barranco Camp – Karanga Camp – Barafu Camp
Dislivello:
+600 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
5/6 h

Dopo colazione, partenza da Barranco Camp: dopo aver proseguito lungo un ripido crinale, la prima sfida del giorno è il Barranco Wall, un’imponente parete rocciosa: si procederà su un ripido sentiero, impegnativo ma senza difficoltà tecniche. Una volta giunti in cima, si costeggia il ghiacciaio Heim per poi addentrarsi nella Karanga Valley, sino a raggiungere il Barafu Camp (4.640 m.), con viste mozzafiato sui picchi Mawenzi e Kibo.
Arrivo e sistemazione, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Barafu Camp – Punta Uhuru – Mweka Camp
Dislivello:
+1.250 / -2.815m
Sviluppo:
15 km
Durata del trekking:
14 h

Risveglio alle 23,30, colazione e partenza verso la vetta alla luce delle nostre lampade frontali. Procedendo in direzione Nord-Ovest si risale attraverso ripidi ghiaioni verso Stella Point (5.739 m). Qui incontreremo i primi nevai che in  circa 2 ore di cammino ci condurranno a Uhuru Peak (5.895 m.), il punto più alto del continente africano.
Rientro a Barafu camp (circa 3 h), per una breve pausa prima di proseguire la discesa nella brughiera sino al Millennium Camp (3.754 m.) e nella foresta sino a Mweka Camp (3.083 m.).
Arrivo e sistemazione in tenda, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Barafu Camp – Punta Uhuru – Mweka Camp
Dislivello:
+1.250 / -2.815m
Sviluppo:
15 km
Durata del trekking:
14 h

Risveglio alle 23,30, colazione e partenza verso la vetta alla luce delle nostre lampade frontali. Procedendo in direzione Nord-Ovest si risale attraverso ripidi ghiaioni verso Stella Point (5.739 m). Qui incontreremo i primi nevai che in  circa 2 ore di cammino ci condurranno a Uhuru Peak (5.895 m.), il punto più alto del continente africano.
Rientro a Barafu camp (circa 3 h), per una breve pausa prima di proseguire la discesa nella brughiera sino al Millennium Camp (3.754 m.) e nella foresta sino a Mweka Camp (3.083 m.).
Arrivo e sistemazione in tenda, cena da campo e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Mweka Camp – Mweka Gate – Arusha
Dislivello: –
1.430 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
3 h

Dopo colazione, discesa sino al gate del Parco Nazionale del Kilimangiaro. Qui verranno ritirati i certificati per l’impresa appena conclusa: coloro che hanno raggiunto Stella Point (5,739 m) avranno il certificato verde e coloro che hanno raggiunto Uhuru Peak (5.895 m) riceveranno il certificato d’oro.
Trasferimento con mezzo privato ad Arusha, arrivo e sistemazione in lodge.
Cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Mweka Camp – Mweka Gate – Arusha
Dislivello: –
1.430 m
Sviluppo:
10 km
Durata del trekking:
3 h

Dopo colazione, discesa sino al gate del Parco Nazionale del Kilimangiaro. Qui verranno ritirati i certificati per l’impresa appena conclusa: coloro che hanno raggiunto Stella Point (5,739 m) avranno il certificato verde e coloro che hanno raggiunto Uhuru Peak (5.895 m) riceveranno il certificato d’oro.
Trasferimento con mezzo privato ad Arusha, arrivo e sistemazione in lodge.
Cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

GIORNO

Partenza da Arusha

In base all’orario del vostro volo, transfer all’aereoporto del Kilimangiaro con mezzo privato.
Pasti : C/-/-

NB

• Questo trekking è adatto ad escursionisti in buona salute e con spirito di adattamento.
• I sentieri che si percorreranno avranno ambientazioni e terreni differenti, si partirà da una foresta montana per passare alla brughiera e poi ad una zona semi desertica e rocciosa nei dintorni di Lava Tower. Prima della vetta si affronterà l’ostacolo del Great Barranco Wall, passaggio considerato da molti come il più difficile dell’intero trekking.
• L’itinerario è studiato per favorire un acclimatamento ottimale. Dislivelli positivi medi giornalieri pari a 900 m e una giornata con un dislivello negativo di circa 700 m proprio per favorire un giusto acclimatamento.
• Il giorno dell’ascesa per Uhuru si partirà alle 23.30 attraversando ripidi ghiaioni verso Stella Point, qui incontrerete nevai prima dell’arrivo in vetta; per questo consigliamo ghette leggere per preservare le scarpe dall’umidità.
• Generalmente si cammina 5-7 ore al giorno con le giuste pause per rifiatare e quelle necessarie per i pasti.
• Nel caso in cui alcuni membri del gruppo non dovessero riuscire ad affrontare la salita finale, o in un momento qualunque del tour avessero la necessità di tornare indietro, c’è la possibilità di dividere il gruppo in due parti.

GIORNO

Partenza da Arusha

In base all’orario del vostro volo, transfer all’aereoporto del Kilimangiaro con mezzo privato.
Pasti : C/-/-

NB

• Questo trekking è adatto ad escursionisti in buona salute e con spirito di adattamento.
• I sentieri che si percorreranno avranno ambientazioni e terreni differenti, si partirà da una foresta montana per passare alla brughiera e poi ad una zona semi desertica e rocciosa nei dintorni di Lava Tower. Prima della vetta si affronterà l’ostacolo del Great Barranco Wall, passaggio considerato da molti come il più difficile dell’intero trekking.
• L’itinerario è studiato per favorire un acclimatamento ottimale. Dislivelli positivi medi giornalieri pari a 900 m e una giornata con un dislivello negativo di circa 700 m proprio per favorire un giusto acclimatamento.
• Il giorno dell’ascesa per Uhuru si partirà alle 23.30 attraversando ripidi ghiaioni verso Stella Point, qui incontrerete nevai prima dell’arrivo in vetta; per questo consigliamo ghette leggere per preservare le scarpe dall’umidità.
• Generalmente si cammina 5-7 ore al giorno con le giuste pause per rifiatare e quelle necessarie per i pasti.
• Nel caso in cui alcuni membri del gruppo non dovessero riuscire ad affrontare la salita finale, o in un momento qualunque del tour avessero la necessità di tornare indietro, c’è la possibilità di dividere il gruppo in due parti.

DETTAGLI

DURATA
orologio
8 Giorni
orologio
LIVELLO TECNICO
stelle
Basso
stelle
LIVELLO FISICO
cuori
Molto buono
cuori
PERSONE
utente
8
utente
PERIODO
calendario
da 01/06 a 31/01
DURATA
LIVELLO TECNICO
LIVELLO FISICO
PERSONE
PERIODO
8 Giorni
Basso
Molto buono
8
da 01/06 a 31/01
orologio
stelle
cuori
utente
calendario

TARIFFE

2600 € quota a persona per 1 partecipante
2250 € quota a persona per 2 partecipanti
2000 € quota a persona per 3 partecipanti
2000 € quota a persona per 4 partecipanti
2000USD a persona in data di gruppo con minimo 3/4 partecipanti
La tariffa comprende
  • assistenza della Guida certificata
  • assistenza per organizzazione, logistica, prenotazioni e trasporti
  • trasferimenti menzionati nel programma
  • costi per pernottamenti in struttura, come indicato nel programma (bevande escluse)
  • costi allestimento e gestione campi tendati (fornitura di tutto il materiale)
  • pasti come indicato nel programma
  • Guida locale certificata parlante inglese (o parlante italiano, su richiesta)
  • staff professionale (guide, cuoco, portatori)
  • vitto, trasferimenti, assicurazioni ed equipaggiamento per lo staff accompagnante
  • permessi di accesso al parco nazionale
  • certificato di vetta in originale
  • attrezzatura da campeggio (escluso il sacco a pelo, affittabile su richiesta)

La tariffa non comprende
  • voli Italia – Tanzania – Italia a partire da 600 euro (per maggiori dettagli visita questa pagina)
  • visto d’ingresso
  •  pasti non indicati
  •  visite ed attività facoltative e servizi extra dovuti a causa di forza maggiore
  •  mance (solitamente 150-200 USD per partecipante), telefonate, ed extra di carattere personale
  •  vestiario e medicinali
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • Il tour è adatto ad escursionisti in buona salute e con buono spirito di adattamento, in grado di affrontare camminate giornaliere di circa 5-7 ore al giorno con +500 m. di dislivello.
  • si rammenta che la direzione tecnica per questo viaggio è a cura di Verticalife Outdoor Travel Company s.n.c.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • Il tour è adatto ad escursionisti in buona salute e con buono spirito di adattamento, in grado di affrontare camminate giornaliere di circa 5-7 ore al giorno con +500 m. di dislivello.
  • si rammenta che la direzione tecnica per questo viaggio è a cura di Verticalife Outdoor Travel Company s.n.c.
freccia
DATE IN PROGRAMMA
07
agosto 2023
DATE IN PROGRAMMA
09
ottobre 2023
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 333 7681414
(+39) 328 9720451

    *campi obbligatori
    up