Peakshunter logo
Via normale Cosmiques (F) Via normale Cosmiques (F)
FOTO

Via normale Cosmiques (F)

Salita al Monte Bianco dal versante francese: un itinerario impegnativo che tocca le tre vette del massiccio. Il tetto d'Europa è una meta ambiziosa: richiede buon allenamento ed esperienza in alta quota, ma ripaga con la soddisfazione di poter lasciare spaziare lo sguardo tutt'intorno dall'alto della sua cima...

PROGRAMMA

Itinerario in territorio francese, più lungo e più impegnativo della via normale classica, perché tocca i 3 Monte Bianco (Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit e vetta finale). La salita parte dal Refuge des Cosmiques (3.616 m), raggiungibile in discesa dall’arrivo della telecabina dell’Aiguille du Midi. La vetta del Monte Bianco viene raggiunta con un itinerario molto vario e in un ambiente glaciale straordinario.

GIORNO

Dislivello: 200 m in discesa
Tempo salita: 30 min – 1 h
Meeting point: ritrovo a Courmayeur per controllo materiale e breve briefing.

Trasferimento a Chamonix. Partenza da Chamonix nel primo pomeriggio con telecabina per l’Aiguille du Midi (3.870 m). Da qui si scende con un’aerea cresta nevosa sul sottostante ghiacciaio e, dopo averlo attraversato, si risale leggermente fino al Rifugio Cosmiques, raggiungibile in circa mezz’ora di cammino. Cena e pernottamento in rifugio.

GIORNO

Dislivello: 200 m in discesa
Tempo salita: 30 min – 1 h
Meeting point: ritrovo a Courmayeur per controllo materiale e breve briefing.

Trasferimento a Chamonix. Partenza da Chamonix nel primo pomeriggio con telecabina per l’Aiguille du Midi (3.870 m). Da qui si scende con un’aerea cresta nevosa sul sottostante ghiacciaio e, dopo averlo attraversato, si risale leggermente fino al Rifugio Cosmiques, raggiungibile in circa mezz’ora di cammino. Cena e pernottamento in rifugio.

GIORNO

Dislivello: 1.400 m
Tempo salita/discesa: 9-11 h

Partenza intorno alle ore 02.00 del mattino. Dopo un primo tratto in leggera discesa, si comincia la lunga salita verso la spalla del Mont Blanc du Tacul (4.100 m). Da qui si scende leggermente e si attraversa un vasto pianoro glaciale, verso una ripida salita che culmina in una stretta rampa con corde fisse, fino alla spalla del Mont Maudit (4.400 m). Con le prime luci dell’alba, si scende nuovamente verso il colle della Brenva (4.350 m).
Prima dell’ultimo tratto verso la vetta, breve pausa (acqua e spuntino energetico). Gli ultimi 500 m sono i più faticosi: la quota si fa sentire. Per raggiungere la vetta occorre grande determinazione e un buon allenamento fisico.
È necessario conservare energie di riserva sufficienti per affrontare la discesa (almeno 5-6 h) che segue lo stesso itinerario oppure si può optare per il rientro passando dal rifugio Goûter.

GIORNO

Dislivello: 1.400 m
Tempo salita/discesa: 9-11 h

Partenza intorno alle ore 02.00 del mattino. Dopo un primo tratto in leggera discesa, si comincia la lunga salita verso la spalla del Mont Blanc du Tacul (4.100 m). Da qui si scende leggermente e si attraversa un vasto pianoro glaciale, verso una ripida salita che culmina in una stretta rampa con corde fisse, fino alla spalla del Mont Maudit (4.400 m). Con le prime luci dell’alba, si scende nuovamente verso il colle della Brenva (4.350 m).
Prima dell’ultimo tratto verso la vetta, breve pausa (acqua e spuntino energetico). Gli ultimi 500 m sono i più faticosi: la quota si fa sentire. Per raggiungere la vetta occorre grande determinazione e un buon allenamento fisico.
È necessario conservare energie di riserva sufficienti per affrontare la discesa (almeno 5-6 h) che segue lo stesso itinerario oppure si può optare per il rientro passando dal rifugio Goûter.

DETTAGLI

DURATA (giorni)
orologio
2 Giorni
orologio
LIVELLO TECNICO
stelle
Basso
stelle
LIVELLO FISICO
cuori
Molto buono
cuori
PERSONE
utente
max 1 per ogni Guida Alpina
utente
PERIODO
calendario
da 01/06 a 30/09
calendario

Equipaggiamento


Materiale personale
freccia
Abbigliamento
freccia

TARIFFE

1250 € quota a persona per 1 partecipante
La tariffa comprende
  • assistenza della Guida Alpina certificata UIAGM
  • assicurazione RC
  • prestito del materiale comune di sicurezza

La tariffa non comprende
  • assicurazione (consigliata) ricerca e salvataggio con copertura UVGAM (5€ a persona per 3 gg)
  • eventuale equipaggiamento personale (imbrago, piccozza, ramponi e casco): 20€/gg a persona fino ad esaurimento scorte
  • spese Guida Alpina (trasferimenti, impianti, vitto e pernottamento) da dividere tra tutti i partecipanti
  • trasferimenti, vitto e pernottamento
  • trasferimenti da Courmayeur (traforo Monte Bianco A/R in macchina: 54,30€ per ogni vettura, con autobus linea Courmayeur-Chamonix: biglietto 13€ a persona corsa singola, 20€ a persona biglietto A/R)
  • impianti di risalita (funivia Chamonix/Aiguille du Midi: 58,50€ a persona biglietto A/R)
  • vitto e pernottamento in rifugio (65€ a persona, bevande escluse per Rifugio Cosmiques)
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza..
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza..
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
freccia

ITINERARIO

CONDIVIDI SU:
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 333 7681414
(+39) 328 9720451

    *campi obbligatori
    up
     

    By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close