Peakshunter logo
Tour del Monviso Tour del Monviso
FOTO

Tour del Monviso

Splendido tour per ammirare da vicino il mitico Re di Pietra, il Monviso! Un emozionante raid scialpinistico con panorami a 360°. Questo percorso richiede un buon spirito di adattamento in quanto si pernotta in bivacchi per aggiungere un pizzico di avventura in più al già meraviglioso percorso.

PROGRAMMA

Questo percorso richiede un buon spirito di adattamento in quanto a volte si dorme in rifugi non ancora custoditi e i partecipanti dovranno essere autosufficienti per quanto riguarda il cibo.

GIORNO

Dislivello in salita: 1.300 m
Dislivello in discesa: 380 m
Meeting point: ritrovo a Crissolo (CN) per controllo materiale e briefing. Trasferimento in auto a Pian della Regina (Crissolo).

Dal Pian della Regina (1.714 m), per ampi pendii e piccole valli si giunge al Colle di Viso dove, per chi lo desidera si può proseguire fino alla vetta del Viso Mozzo (3.019 m) e infine ridiscendere al Rifugio Alpetto (2.268 m).

GIORNO

Dislivello in salita: 1.300 m
Dislivello in discesa: 380 m
Meeting point: ritrovo a Crissolo (CN) per controllo materiale e briefing. Trasferimento in auto a Pian della Regina (Crissolo).

Dal Pian della Regina (1.714 m), per ampi pendii e piccole valli si giunge al Colle di Viso dove, per chi lo desidera si può proseguire fino alla vetta del Viso Mozzo (3.019 m) e infine ridiscendere al Rifugio Alpetto (2.268 m).

GIORNO

Dislivello in salita: 1.100 m
Dislivello in discesa: 1.000 m

Dal Rifugio Alpetto, per ampi pendii al cospetto del Monviso si raggiunge dapprima il Passo Gallarino (2.727 m) e successivamente il Passo S. Chiaffredo (2.764 m). Da qui si può salire alla Punta Malta (2.995 m) o proseguire scendendo il vallone delle Giargiatte fino alle Grange. Qui si prosegue fino a raggiungere il non custodito Rifugio Vallanta (2.450 m).

GIORNO

Dislivello in salita: 1.100 m
Dislivello in discesa: 1.000 m

Dal Rifugio Alpetto, per ampi pendii al cospetto del Monviso si raggiunge dapprima il Passo Gallarino (2.727 m) e successivamente il Passo S. Chiaffredo (2.764 m). Da qui si può salire alla Punta Malta (2.995 m) o proseguire scendendo il vallone delle Giargiatte fino alle Grange. Qui si prosegue fino a raggiungere il non custodito Rifugio Vallanta (2.450 m).

GIORNO

Dislivello in salita: 600 m
Dislivello in discesa: 600 m

Si parte in direzione del Colle Losetta per poi raggiungere la panoramica Punta Losetta (3.054 m). Da qui in discesa fino al Refuge du Viso (2.460 m) su territorio francese dove si verrà accolti per la cena e il pernottamento.

GIORNO

Dislivello in salita: 600 m
Dislivello in discesa: 600 m

Si parte in direzione del Colle Losetta per poi raggiungere la panoramica Punta Losetta (3.054 m). Da qui in discesa fino al Refuge du Viso (2.460 m) su territorio francese dove si verrà accolti per la cena e il pernottamento.

GIORNO

Dislivello in salita: 650 m
Dislivello in discesa: 1.400 m

Dal Rifugio du Viso (2.460 m) si sale al Colle Sellière (2.851 m) e con traverso si procede verso il Passo Luisas (3.019 m) per poi salire sul classicissimo e panoramico Monte Meidassa (3.105 m). Da qui con una bella discesa si raggiunge il Pian della Regina (1.714 m) dove ci aspetta un ottimo pranzo tipico.

 

GIORNO

Dislivello in salita: 650 m
Dislivello in discesa: 1.400 m

Dal Rifugio du Viso (2.460 m) si sale al Colle Sellière (2.851 m) e con traverso si procede verso il Passo Luisas (3.019 m) per poi salire sul classicissimo e panoramico Monte Meidassa (3.105 m). Da qui con una bella discesa si raggiunge il Pian della Regina (1.714 m) dove ci aspetta un ottimo pranzo tipico.

 

DETTAGLI

DURATA (giorni)
orologio
4 Giorni
orologio
DIFFICOLTÀ TECNICA
stelle
Media
stelle
PREPARAZIONE FISICA
cuori
Media
cuori
PERSONE
utente
max 6 per ogni Guida Alpina
utente
PERIODO
calendario
da 01/03 a 30/04
calendario

Equipaggiamento


Materiale personale
freccia
Abbigliamento
freccia

TARIFFE

1350 € quota a persona per 1 partecipante
675 € quota a persona per 2 partecipanti
450 € quota a persona per 3 partecipanti
370 € quota a persona per 4 partecipanti
320 € quota a persona per 5 partecipanti
280 € quota a persona per 6 partecipanti
La tariffa comprende
  • assistenza della Guida Alpina certificata UIAGM
  • assicurazione RC
  • prestito del materiale comune di sicurezza

La tariffa non comprende
  • assicurazione (consigliata) ricerca e salvataggio con copertura UVGAM (12€ a persona per 7 gg)
  • eventuale equipaggiamento personale (ARTVA, pala e sonda): 15€/gg a persona fino ad esaurimento scorte
  • eventuale equipaggiamento personale (imbrago, piccozza e ramponi): 15€/gg a persona fino ad esaurimento scorte
  • spese Guida Alpina (trasferimenti, impianti, vitto e pernottamento) da dividere tra tutti i partecipanti
  • trasferimenti, vitto e pernottamento
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza..
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza..
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
freccia
CONDIVIDI SU:
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 328 9720451
(+39) 333 7681414

*campi obbligatori
up