Peakshunter logo
Corso di scialpinismo – modulo base Corso di scialpinismo – modulo base
FOTO

Corso di scialpinismo – modulo base

Un corso dedicato a chi desidera avvicinarsi a questa emozionante disciplina, per imparare a muoversi in un ambiente maestoso, tra nevi incontaminate e panorami incantati.

PROGRAMMA

Durante le escursioni, attraverso l’esperienza diretta, verranno sperimentate le principali tecniche di risalita nelle diverse condizioni ambientali. Le strutture dei rifugi offriranno spazi per lezioni teoriche nelle quali verranno illustrate le modalità di pianificazione di una gita in alta montagna, i criteri guida per la scelta dell’equipaggiamento necessario, alcune nozioni base di nivologia e informazioni sulle tecniche di autosoccorso in valanga.
Le escursioni che verranno effettuate avranno un dislivello massimo di 800-1.000 m.
Di seguito un programma di massima.

GIORNO

Dislivello salita: 200 m
Tempo salita: 1/2 h
Meeting point: ritrovo a Champoluc (AO) per controllo materiale e briefing.

Trasferimento per facile traccia all’accogliente e ospitale Rifugio Ferraro (2.066 m) dove saremo deliziati dagli ottimi piatti.
Durante la salita apprenderemo la tecnica elementare di salita per prendere confidenza con i nuovi attrezzi.
Nei pressi del rifugio verrà poi scelta una zona dove esercitarsi con l’utilizzo degli ARTVA provando personalmente a simulare una ricerca di un sepolto in valanga.
In rifugio impareremo la corretta metodologia per pianificare un’escursione. Cena e pernottamento.

GIORNO

Dislivello salita: 200 m
Tempo salita: 1/2 h
Meeting point: ritrovo a Champoluc (AO) per controllo materiale e briefing.

Trasferimento per facile traccia all’accogliente e ospitale Rifugio Ferraro (2.066 m) dove saremo deliziati dagli ottimi piatti.
Durante la salita apprenderemo la tecnica elementare di salita per prendere confidenza con i nuovi attrezzi.
Nei pressi del rifugio verrà poi scelta una zona dove esercitarsi con l’utilizzo degli ARTVA provando personalmente a simulare una ricerca di un sepolto in valanga.
In rifugio impareremo la corretta metodologia per pianificare un’escursione. Cena e pernottamento.

GIORNO

Dislivello salita: 600 m
Dislivello discesa: 600 m
Tempo salita/discesa: 4/5 h

Partenza per la prima vera gita scialpinistica. Raggiungeremo il Palon du Resy caratterizzato da un facile pendio propedeutico dove sarà possibile spiegare e provare tutti i tipi di inversione. Nell’arco della giornata verranno date nozioni di meteorologia e nivologia.
La discesa potrà essere effettuata anche per percorsi alternativi.

GIORNO

Dislivello salita: 600 m
Dislivello discesa: 600 m
Tempo salita/discesa: 4/5 h

Partenza per la prima vera gita scialpinistica. Raggiungeremo il Palon du Resy caratterizzato da un facile pendio propedeutico dove sarà possibile spiegare e provare tutti i tipi di inversione. Nell’arco della giornata verranno date nozioni di meteorologia e nivologia.
La discesa potrà essere effettuata anche per percorsi alternativi.

GIORNO

Dislivello salita: 1.000 m
Dislivello discesa: 1.200 m
Tempo salita/discesa: 4-6 h

Partenza dall’accogliente Rifugio Ferraro per il Vallone di Verra, in direzione del Rifugio Mezzalama (3.050 m). Per raggiungerlo si incontrano molte tipologie di pendio e avremo così l’opportunità di mettere in pratica tutte le nozioni imparate e provate i giorni precedenti.
La dicesa verrà effettuata per lo stesso itinerario o, condizioni permettendo, per varianti.

GIORNO

Dislivello salita: 1.000 m
Dislivello discesa: 1.200 m
Tempo salita/discesa: 4-6 h

Partenza dall’accogliente Rifugio Ferraro per il Vallone di Verra, in direzione del Rifugio Mezzalama (3.050 m). Per raggiungerlo si incontrano molte tipologie di pendio e avremo così l’opportunità di mettere in pratica tutte le nozioni imparate e provate i giorni precedenti.
La dicesa verrà effettuata per lo stesso itinerario o, condizioni permettendo, per varianti.

DETTAGLI

DURATA (giorni)
orologio
3 Giorni
orologio
DIFFICOLTÀ TECNICA
stelle
Bassa
stelle
PREPARAZIONE FISICA
cuori
Discreta
cuori
PERSONE
utente
min 4 - max 6 per ogni Guida Alpina
utente
PERIODO
calendario
da 01/12 a 30/04
calendario

Equipaggiamento


Materiale personale
freccia
Abbigliamento
freccia
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 328 9720451
(+39) 333 7681414

*campi obbligatori
personalizza la tua esperienza
idea
Hai un sogno?
Scrivici subito!

TARIFFE

250 € quota a persona
La tariffa comprende
  • assistenza della Guida Alpina certificata UIAGM
  • assicurazione RC
  • prestito del materiale comune di sicurezza

La tariffa non comprende
  • assicurazione (consigliata) ricerca e salvataggio con copertura UVGAM (5€ a persona per 3 gg)
  • eventuale equipaggiamento personale (ARTVA, pala e sonda): 15€/gg a persona fino ad esaurimento scorte
  • spese Guida Alpina (trasferimenti, vitto e pernottamento) da dividere tra tutti i partecipanti
  • vitto e pernottamento (Rifugio Ferraro: 1/2 pensione 55€; pensione completa 68€)
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
freccia
CONDIVIDI SU:
up