Peakshunter logo
Trekking dei laghi del Mont Avic Trekking dei laghi del Mont Avic
FOTO

Trekking dei laghi del Mont Avic

Questo itinerario di 3 giorni con pernottamento presso il Rifugio Barbustel e il Rifugio Dondena si sviluppa attraverso il vallone del torrente Chalamy e la valle di Champorcher toccandone i luoghi di maggior interesse naturalistico e paesaggistico. In particolare il trekking dei laghi del mont Avic offre una panoramica dei suoi magnifici laghi: il lago della Servaz attorniato dalla foresta di pino uncinato offre degli scorci che ricordano alcune istantanee scattate nei parchi nazionali canadesi, oppure il Grand Lac, il secondo bacino lacustre più grande per estensione della Valle d'Aosta. Da segnalare, inoltre, la vista mozzafiato sul massiccio del Monte Rosa che fa spesso da sfondo a questo trekking.

PROGRAMMA

Il trekking dei laghi del mont Avic si sviluppa nelle due valli del Parco (Chalamy e di Champorcher), per una lunghezza di circa 44 km e un dislivello positivo di circa 3.000 m. Circa 8 ore di marcia giornaliera in media. Dislivelli positivi da 650 à 1.350 metri. E richiesta una buona condizione fisica e di salute. Prevedete un buon allenamento prima della vostra partenza.

In breve:

  • Durata: 3 giorni/2 notti
  • Pernottamento: 2 notti in rifugio (Barbustel e Dondena) con trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione)
  • Dislivello totale: +3.000 m circa
  • Lunghezza: 44 km circa
  • Tipologia: trekking di gruppo con guida escursionistica naturalistica in totale autonomia (senza trasporto bagagli durante l’attività)
  • Altitudine del punto più alto del trekking: 2.910 m (Col Fussy)
GIORNO

Chevrère – Lac de Serva – Rifugio Barbustel

Meeting Point: ore 12:30PM Verres e trasferimento con mezzo privato a Covarey (Champdepraz), verifica dei materiali ed inizio trekking
Dislivello positivo: +950 m
Tempo salita/discesa: 4 h

L’itinerario ha inizio in località Veulla (1.298 m), dove si imbocca una strada sterrata che percorre il fondovalle del vallone di Chalamy fino alla località Magazzino (1.461 m). Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue poi verso l’alpe Serva-désot (1540 m ), dopo il quale si imbocca un sentiero che si inoltra nella foresta di pino uncinato, prima di arrivare al Lac de Serva (1.801 m). Da qui si raggiunge prima l’alpe Cousse (2.059 m) e poi il Lac Blanc (2.154 m), a monte del quale è ubicato il Rifugio Barbustel (2.200 m).

GIORNO

Chevrère – Lac de Serva – Rifugio Barbustel

Meeting Point: ore 12:30PM Verres e trasferimento con mezzo privato a Covarey (Champdepraz), verifica dei materiali ed inizio trekking
Dislivello positivo: +950 m
Tempo salita/discesa: 4 h

L’itinerario ha inizio in località Veulla (1.298 m), dove si imbocca una strada sterrata che percorre il fondovalle del vallone di Chalamy fino alla località Magazzino (1.461 m). Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue poi verso l’alpe Serva-désot (1540 m ), dopo il quale si imbocca un sentiero che si inoltra nella foresta di pino uncinato, prima di arrivare al Lac de Serva (1.801 m). Da qui si raggiunge prima l’alpe Cousse (2.059 m) e poi il Lac Blanc (2.154 m), a monte del quale è ubicato il Rifugio Barbustel (2.200 m).

GIORNO

Rif. Barbustel – Grand Lac – Col Medzove – Col Etsely – Col Fussy – Rif. Misérin – Rif. Dondena

Dislivello positivo: +1.350 m
Dislivello negativo: +1.330 m
Tempo salita/discesa: 8/9 h

Dal Rifugio Barbustel (2.200 m) si raggiunge prima il Lac Cornu e poi il Gran Lac (2.485 m). Da qui si segue l’itinerario 5c-102 che giunge al Col Medzove (2.613 m) e poi in discesa e raggiunge il Lac de Mezove (2.372 m), dove inizia la risalita che conduce al Col d’Etsely (2.812 m). Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue sul tracciato della vecchia strada reale che porta al Col Fussy (2.910 m). Da qui si può scendere direttamente al Rifugio Dondena (2.189 m) oppure fare un ampio giro ad anello per raggiungere prima il Lac Pontonnet, ubicato in una conca glaciale a quota 2.702 m e poi Lago Miserin (2.580 m), con il suo caratteristico rifugio-ospizio Dondena.

GIORNO

Rif. Barbustel – Grand Lac – Col Medzove – Col Etsely – Col Fussy – Rif. Misérin – Rif. Dondena

Dislivello positivo: +1.350 m
Dislivello negativo: +1.330 m
Tempo salita/discesa: 8/9 h

Dal Rifugio Barbustel (2.200 m) si raggiunge prima il Lac Cornu e poi il Gran Lac (2.485 m). Da qui si segue l’itinerario 5c-102 che giunge al Col Medzove (2.613 m) e poi in discesa e raggiunge il Lac de Mezove (2.372 m), dove inizia la risalita che conduce al Col d’Etsely (2.812 m). Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue sul tracciato della vecchia strada reale che porta al Col Fussy (2.910 m). Da qui si può scendere direttamente al Rifugio Dondena (2.189 m) oppure fare un ampio giro ad anello per raggiungere prima il Lac Pontonnet, ubicato in una conca glaciale a quota 2.702 m e poi Lago Miserin (2.580 m), con il suo caratteristico rifugio-ospizio Dondena.

GIORNO

Rif. Dondena – Lac Muffé – Col de la Croix – Léser- Dessus – Veulla

Dislivello positivo: + 650 m
Dislivello negativo: +1.550 m
Tempo salita/discesa: 6/7 h

Lasciato il rif. Dondena , si scende per un breve tratto per poi imboccare il sentiero locale 9c che ci permetterà di lambire tutti i laghi ubicati sulla sinistra orografica dell’alta valle di Champorcher, nell’ordine: Lac Giasset, Lac de Raty, Lac Vernouille, Lac Muffé, dove è presente un ristoro. Qui si imbocca che conduce al Col de la Croix (2.286 m), in un ambiente molto suggestivo con una splendida vista panoramica su Cervino e gruppo del Monte Rosa. Da qui, Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue sempre in discesa, si raggiunge prima il lago Leser (2.011 m), attorniato da zone umide (torbiere), poi gli alpeggi di Léser-Dessus (1.907 m) e Léser-Dessous (1.778 m), e infine perdere rapidamente di quota fino a Veulla, tappa finale di questo splendido itinerario di 3 giorni.

 

GIORNO

Rif. Dondena – Lac Muffé – Col de la Croix – Léser- Dessus – Veulla

Dislivello positivo: + 650 m
Dislivello negativo: +1.550 m
Tempo salita/discesa: 6/7 h

Lasciato il rif. Dondena , si scende per un breve tratto per poi imboccare il sentiero locale 9c che ci permetterà di lambire tutti i laghi ubicati sulla sinistra orografica dell’alta valle di Champorcher, nell’ordine: Lac Giasset, Lac de Raty, Lac Vernouille, Lac Muffé, dove è presente un ristoro. Qui si imbocca che conduce al Col de la Croix (2.286 m), in un ambiente molto suggestivo con una splendida vista panoramica su Cervino e gruppo del Monte Rosa. Da qui, Il trekking dei laghi del Mont Avic prosegue sempre in discesa, si raggiunge prima il lago Leser (2.011 m), attorniato da zone umide (torbiere), poi gli alpeggi di Léser-Dessus (1.907 m) e Léser-Dessous (1.778 m), e infine perdere rapidamente di quota fino a Veulla, tappa finale di questo splendido itinerario di 3 giorni.

 

DETTAGLI

DURATA (giorni)
orologio
3 Giorni
orologio
LIVELLO TECNICO
stelle
Basso
stelle
LIVELLO FISICO
cuori
Medio
cuori
PERSONE
utente
12
utente
PERIODO
calendario
da 14/06 a 20/09
calendario

Equipaggiamento


Materiale personale
freccia
Abbigliamento
freccia

TARIFFE

210 € quota a persona per 4 partecipanti
160 € quota a persona per 6 partecipanti
La tariffa comprende
  • assicurazione RC
  • assistenza della Guida certificata

La tariffa non comprende
  • assicurazione (consigliata) ricerca e salvataggio con copertura UVGAM (5€ a persona per 3 gg)
  • spese Guida certificata (trasferimenti, vitto e pernottamento) da dividere tra tutti i partecipanti
  • tutto quello che non è specificato nella voce "La tariffa comprende"
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
Note
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide Alpine prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, PEAKSHUNTER Mountain Guides si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili a PEAKSHUNTER Mountain Guides.
freccia
CONDIVIDI SU:
per saperne di più Richiedi informazioni compilando il modulo oppure contattaci ai numeri:
(+39) 333 7681414
(+39) 328 9720451

*campi obbligatori
up
 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close