Peakshunter

FAQ

1. Chi può essere interessato alle proposte di PEAKSHUNTER Mountain Guides?

Chiunque! Non importa se sei un principiante, un appassionato o un esperto: offriamo soluzioni che si adattano al tuo grado di preparazione fisica e che presentano diversi livelli di difficoltà. E se ciò non bastasse, organizziamo corsi di qualsiasi livello per prepararti ad affrontare con consapevolezza e sicurezza le sfide che desideri.
Le attività proposte da PEAKSHUNTER Mountain Guides si rivolgono a tutte le persone che desiderano vivere emozioni ed esperienze “in quota” legate al mondo della montagna e degli spazi naturali in generale. Per questo, i nostri interlocutori e i destinatari dei servizi che offriamo possono essere principianti, appassionati, sportivi, esperti, gruppi di amici, coppie o famiglie, persone comuni in cerca di nuove passioni, amanti della natura e dei viaggi oppure semplici curiosi di avventure in ambienti selvaggi!

2. Come nasce e cos’è PEAKSHUNTER Mountain Guides?

PEAKSHUNTER Mountain Guides nasce per garantire professionalità, trasmettere passione e coltivare cultura e rispetto della montagna.
L’idea di un singolo si concretizza oggi nella filosofia di un gruppo: costruire un innovativo progetto di comunicazione, un sito internet con cui promuovere iniziative legate alla montagna, attraverso un portfolio di attività e servizi dedicati alle varie discipline sportive d’alta quota, all’escursionismo e ai viaggi nei luoghi simbolo del mondo alpinistico, ma non solo…
Nato quasi per gioco, questo progetto si è consolidato nel tempo nella selezione accurata di proposte per tutti i gusti e per tutte le stagioni: un catalogo on-line corredato da reti e strumenti innovativi (media e social network, partnership e collaborazioni) e costantemente aggiornato.

3. Chi c’è dietro PEAKSHUNTER Mountain Guides?

Dietro al logo “PH” (PEAKSHUNTER Mountain Guides) c’è un team informale di professionisti delle emozioni “in quota”, strutturato in forma di collaborazione tra Guide Alpine, operatori specializzati nel settore dell’alpinismo e delle discipline sportive d’alta quota, consulenti in comunicazione e marketing e semplici persone appassionate di montagna che vivono e lavorano in Valle d’Aosta.
Una rete sinergica di persone che nella montagna trovano passione e motivazioni, oltre che uno stimolo costante per promuovere incontri culturali, eventi e iniziative utili a diffondere conoscenza e competenza in sport e discipline, come quelle d’alta quota, in cui sicurezza e professionalità fanno la differenza.
Il logo di PEAKSHUNTER Mountain Guides, intuitivo e facilmente riconoscibile nelle iniziali P come Professionals (“professionisti”) e H come Height (“quota”), nasce per garantire la qualità dei servizi offerti, anche attraverso la collaborazione con importanti marchi del settore tecnico-sportivo di riferimento, a livello nazionale e internazionale.
Un gruppo di professionisti dedicato ad accompagnarvi in esperienze “verticali” con panorami mozzafiato e iniziative di formazione (corsi, stage) costruite per rendervi capaci di realizzare i vostri sogni e raggiungere, insieme a noi, mete sempre più ambiziose!

4. Chi sono e che qualifiche hanno le Guide di PEAKSHUNTER Mountain Guides?

Le Guide Alpine di PEAKSHUNTER Mountain Guides sono professionisti qualificati e certificati appartenenti e regolarmente iscritti alla UIAGM (Unione Internazionale Associazione Guide di Montagna), federazione internazionale che riunisce le associazioni di Guide Alpine e rappresenta il più alto livello di formazione esistente nelle diverse discipline fondamentali (arrampicata su roccia, arrampicata su ghiaccio, alpinismo, scialpinismo, neve-valanghe, topografia, orientamento, soccorso). La formazione UIAGM fornisce alle Guide la capacità di lavorare su ogni tipo di montagna. Ogni Guida è quindi iscritta a un albo professionale che ne attesta l’effettiva preparazione, grazie all’obbligo di frequenza a periodici corsi di aggiornamento e perfezionamento per ogni tesserato. Le Guide Alpine di PEAKSHUNTER Mountain Guides prestano le loro competenze e svolgono le attività di loro competenza come liberi professionisti, senza il coinvolgimento di società di intermediazione (es. società professionali tipo Guide Alpine, tour operator, società di servizi, etc…).

5. Perché affidarsi a una Guida alpina certificata dalla UIAGM?

Nella pratica delle attività in montagna, l’uomo cerca un contatto privilegiato con la natura: questo contatto presuppone l’esposizione a pericoli derivanti dagli elementi naturali. Il compito della Guida alpina è quello di ridurre, per quanto possibile, l’esposizione a tali rischi. Per raggiungere questo obiettivo, la qualifica di Guida alpina UIAGM comprende un’elevata preparazione in tutte quelle materie inerenti la capacità di prendere decisioni in contesti difficili. La formazione standard UIAGM è garanzia dell’acquisizione di queste competenze e concorre ad aumentare il grado di sicurezza dei clienti.
La Guida Alpina UIAGM non si limita ad accompagnarvi in montagna in sicurezza, ma condivide con voi le esperienze di un’escursione in montagna. Vi consiglia prima della partenza e vi supporta nella scelta dell’itinerario più adatto. La guida possiede una formazione di base sulla geologia, la fauna e la flora dell’ambiente circostante, ne conosce le caratteristiche e la storia.
Un’escursione in montagna diventa un’esperienza di vita: la Guida Alpina non solo sa indicarvi il migliore cammino da percorrere, ma può fornirvi utili consigli e sostenervi nel superamento delle difficoltà. Sa motivare le persone a migliorarsi sia dal punto di vista tecnico sia nelle proprie condizioni fisiche, fornendo stimoli adeguati a sostenervi nei momenti di maggior affaticamento o smarrimento. È per queste ragioni che, dopo solo poche escursioni, lo stesso cliente tende a costruire con la Guida un rapporto esclusivo e privilegiato, fondato sulla stima e fiducia reciproca nell’affrontare e condividere esperienze sempre nuove: è così che spesso nascono sodalizi duraturi e amicizie per la vita!

6. Come posso valutare la difficoltà tecnica di un programma e le mie capacità fisiche per poterlo affrontare?

Per ogni attività proposta nelle singole schede dei programmi abbiamo individuato la difficoltà tecnica e la preparazione fisica richiesta.
Entrambi i parametri (difficoltà tecnica e preparazione fisica) sono valutati in base a una scala di 4 livelli, strutturati per risultare facilmente comprensibili, dal più basso al più alto.
Le caratteristiche di ciascun livello vengono inoltre dettagliate attraverso puntuali e specifiche definizioni di ogni livello: in questo modo, chiunque è in grado di valutare se il proprio livello di preparazione (fisica e tecnica) è adeguato all’attività desiderata.
Oltre alle schede relative a difficoltà tecnica e preparazione fisica è possibile trovare consigli per incrementare la propria preparazione attraverso semplici esercizi di allenamento e informazioni utili per affrontare al meglio le escursioni in alta quota e i trekking proposti.

7. Se fossi interessato a qualche proposta o ad avere maggiori informazioni, come posso mettermi in contatto con le Guide di PEAKSHUNTER Mountain Guides?

I contatti di PEAKSHUNTER Mountain Guides sono indicati nel piè di pagina, mentre cliccando su “Contatti” nella barra del menu si accede al modulo da compilare e inviare. Risponderemo nel più breve tempo possibile, fornendovi tutte le informazioni di cui avete bisogno.
In alternativa, potete anche contattarci direttamente ai riferimenti telefonici e mail che trovate indicati nei contatti: siamo a vostra disposizione, per ogni dubbio o semplice curiosità!

8. Di quale attrezzatura e di che tipo di abbigliamento ho bisogno per partecipare alle proposte di PH Mountain Guides?

Per ciascuna proposta, PEAKSHUNTER Mountain Guides fornisce l’elenco dettagliato dell’attrezzatura e dell’abbigliamento necessari per affrontare al meglio gli itinerari descritti in ciascuna scheda.
Abbigliamento e attrezzatura possono ovviamente subire variazioni in base a tipo di attività, durata e periodo di svolgimento delle stesse, oltre che essere soggetti a specifiche esigenze personali, che potranno essere individuate insieme a noi.
Per offrire un supporto nella scelta e nella preparazione dell’equipaggiamento necessario alle attività proposte, PEAKSHUNTER Mountain Guides mette a disposizione un documento consultabile e scaricabile (in formato pdf), nel quale vengono fornite utili informazioni e consigli per valutare la propria dotazione tecnica (abbigliamento e attrezzatura), individuando eventuali necessità di integrazione, che potranno essere richieste, come servizi aggiuntivi (di noleggio o acquisto), direttamente a PEAKSHUNTER Mountain Guides, che potrà mettere a vostra disposizione attrezzature di uso comune, in base alla disponibilità o consigliarvi in proposito.

9. In caso di principianti o alpinisti alle prime esperienze, siete in grado di fornire l’attrezzatura tecnica necessaria?

In caso di prime escursioni in quota con piccolo gruppi (2/3 persone) o corsi di formazione collettiva, PEAKSHUNTER Mountain Guides può supportarvi per integrare la vostra dotazione tecnica con attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività (caschi, zaini, ramponi, piccozze, bastoncini, rinvii, materiale di sicurezza personale, materiale comune, etc..).
Un servizio aggiuntivo reso possibile grazie al supporto dei nostri fornitori, partner e sponsor e messo a vostra disposizione, in caso di necessità, come noleggio a giornata o a escursione.
Quanto all’abbigliamento o a vostre particolari esigenze, siamo a disposizione per consigliarvi nelle scelte, sempre supportati da alcuni importanti marchi del settore tecnico-alpinistico (tra cui Grivel e Dynafit), con alcune interessanti agevolazioni di acquisto rispetto alle offerte presenti nei cataloghi stagionali, specificamente dedicate ai clienti di PEAKSHUNTER Mountain Guides.

10. Esiste la possibilità di definire un programma per una destinazione non inclusa tra quelle da voi proposte?

Se sei alla ricerca di emozioni forti e sai quello che vuoi, siamo la soluzione per te!
PEAKSHUNTER Mountain Guides offre la possibilità di creare una proposta su misura per chiunque avesse il desiderio di realizzare un’avventura personalizzata.
Per questo sul nostro sito è disponibile un modulo per inviare una richiesta specifica a cui PEAKSHUNTER Mountain Guides risponderà nel più breve tempo possibile, fornendo tutte le informazioni necessarie.

11. Come avviene il pagamento?

Tutte le informazioni sulle modalità e condizioni di pagamento sono contenute nell’apposito documento informativo, a vostra disposizione sul nostro sito e accessibile cliccando su “Condizioni di vendita” nel piè di pagina.
Per ogni dubbio o necessità di chiarimento, non esitate a contattarci: PEAKSHUNTER Mountain Guides risponderà nel più breve tempo possibile, fornendo tutte le informazioni necessarie!

12. Esiste una qualche forma di assicurazione per le attività in montagna?

La sicurezza in montagna rappresenta un fattore determinante e un elemento indispensabile.
Prima di effettuare le attività è consigliabile sottoscrivere la polizza assicurativa UnipolSai, ad opera dell’UVGAM (Unione Valdostana Guide Alpine Alta Montagna), che include l’assistenza, il soccorso, la ricerca, il salvataggio e/o il recupero dei clienti e destinata esclusivamente a chi sceglie di essere accompagnato dalla Guide Alpine della Valle d’Aosta.
Nello specifico è possibile assicurarsi per le seguenti durate e alle seguenti tariffe:

  • 3 giorni: 5,00€
  • 7 giorni: 12,00€
  • 15 giorni: 18,00€
  • 1 anno: 40,00€

Il link informativo e di sottoscrizione dell’assicurazione è https://pos.larcasrl.it.
Prima di assicurarsi è necessario leggere e accettare le condizioni riportate negli allegati Fascicolo Informativo – Polizza soccorso cliente e Modello 7A-7B (in formato pdf).

13. Che tipo di supporto siete in grado di fornire a livello logistico e organizzativo (trasporti, strutture di accoglienza, etc…)?

PEAKSHUNTER Mountain Guides lavora per il vostro comfort e la vostra tranquillità, non solo durante le attività proposte, ma anche nella preparazione delle migliori condizioni per il loro svolgimento. Possiamo fornire informazioni e assistenza per il vostro soggiorno, mettendovi in contatto con alcune strutture ricettive presenti sul territorio e garantendo tutto il supporto di cui avete bisogno per muovervi agevolmente verso le mete delle nostre iniziative.
Nel caso di escursioni collettive o viaggi organizzati, offriamo servizi di prenotazione dei mezzi di trasporto necessari a effettuare gli spostamenti (navette, jeep o transfer) verso i rifugi, i punti di ritrovo o le strutture di accoglienza previste come tappe nei programmi delle attività.
Anche grazie al supporto di alcuni partner e collaboratori specializzati nel settore turistico, siamo in grado di personalizzare ogni programma in base alle vostre esigenze e consigliarvi sulle migliori scelte logistiche e organizzative necessarie per ridurre costi e durata dei servizi aggiuntivi correlati alle nostre proposte (trasporti e soggiorno).

14. Che tipo di supporto offrite nel caso in cui sia interessato non solo al programma prescelto ma anche a scoprire le peculiarità enogastronomiche di una località?

PEAKSHUNTER Mountain Guides sono persone, oltre che professionisti: come voi, amano coronare le imprese condivise in vostra compagnia con momenti di reciproca soddisfazione, spesso legate a un buon tagliere di affettati misti e formaggi locali, innalzando il calice per un brindisi collettivo alle mete raggiunte!
Siamo a vostra disposizione per condividere anche attimi ed esperienze di conoscenza della cultura eno-gastronomica locale nelle sue forme più genuine ed autentiche. Con i nostri partner (Tascapan, Distillerie St. Roch), produttori locali e aziende a conduzione familiare fondate su tradizioni tramandate di padre in figlio, le Guide di PEAKSHUNTER Mountain Guides potranno farvi vivere e apprezzare degustazioni locali di prodotti tipici della Valle d’Aosta, per regalarvi un ricordo sensoriale a 360°, legato all’aria “sottile” delle cime innevate, ma anche a profumi e aromi unici, certificati da marchi qualificati, appartenenti alla filiera corta e alla piccola distribuzione, quella attenta a sostenere le comunità rurali di montagna e a valorizzare la storia dei prodotti valdostani più noti e ricercati (vini, distillati, salumi, formaggi, confetture, prodotti dolciari, …).
Insieme a PEAKSHUNTER Mountain Guides, per brindare a nuovi obiettivi e per gustare le specialità della Valle d’Aosta!

15. Posso regalare una gita, un corso o un’esperienza alpinistica a qualcuno?

PEAKSHUNTER Mountain Guides permette a chiunque di regalare un’escursione, un corso, uno stage tra quelli proposti sul nostro catalogo o, se preferite, nel panorama delle mete dei vostri desideri! Attraverso il link presente nella homepage del nostro sito, potrete compilare un breve modulo con cui fornirci le informazioni sui vostri sogni o di coloro a cui desiderate regalare un’emozione “verticale” insieme a noi!
PEAKSHUNTER Mountain Guides risponderà nel più breve tempo possibile, fornendo tutte le informazioni necessarie e confezionando per voi una cartolina personalizzata per annunciare con originalità il vostro regalo a chi lo riceve!

16. In caso di prenotazione è previsto il pagamento anticipato dell’intero importo della gita?

Tutte le informazioni sulle modalità e condizioni di pagamento sono contenute nell’apposito documento informativo, a vostra disposizione sul nostro sito.
Per ogni dubbio o necessità di chiarimento, non esitate a contattarci: PEAKSHUNTER Mountain Guides risponderà nel più breve tempo possibile, fornendo tutte le informazioni necessarie!

17. Esiste un numero massimo di partecipanti per ogni Guida?

Il limite di partecipanti ammesso per ciascuna Guida per le diverse escursioni viene specificato nella sezione “Dettagli” relativa a ogni proposta.
La scelta del numero dei partecipanti di ogni proposta è dettata principalmente dalla gestione del rischio. Nell’alpinismo e nelle attività in alta quota, un numero ridotto di persone è infatti più facilmente gestibile di un gruppo numeroso. E pertanto risulta oggettivamente più sicuro.
L’omogeneità tecnico-fisica del gruppo (cordata) rappresenta un elemento determinante e un aspetto fondamentale nelle attività alpinistiche di maggiore impegno e difficoltà. Un numero di persone ridotto affidato a ogni Guida rende lo svolgimento delle escursioni più efficace, rapido e snello, oltre che più sicuro.
Nei corsi o nelle attività dedicate ai principianti, un numero maggiore di persone nel gruppo può costituire un fattore di interesse per un maggiore scambio di esperienze e conoscenze, ma tale aspetto diventa fattore di aumento del rischio quando il livello richiesto aumenta.
La comunicazione, più diretta e immediata in presenza di poche persone, migliora la capacità di apprendimento e fornisce una maggiore garanzia di efficacia.
A livello di apprendimento, risulta intuibile che un gruppo più ristretto è preferibile a uno numeroso: la Guida riesce a trasmettere le nozioni teoriche a ogni singola persona in modo più comprensibile e può simulare situazioni con prove tecniche per garantire un insegnamento più personalizzato.

18. Nel caso di maltempo o annullamento della gita, è previsto un rimborso spese?

Tutte le informazioni sulle modalità e condizioni di pagamento sono contenute nell’apposito documento informativo, a vostra disposizione sul nostro sito.
Per ogni dubbio o necessità di chiarimento, non esitate a contattarci. PEAKSHUNTER Mountain Guides risponderà nel più breve tempo possibile, fornendo tutte le informazioni necessarie!

19. Nel caso di corsi di formazione è previsto il rilascio di attestati?

PEAKSHUNTER Mountain Guides organizza corsi di formazione nelle diverse discipline (alpinismo, scialpinismo, arrampicata su roccia e su ghiaccio, freeride, autosoccorso in crepaccio e in valanga, orientamento in montagna, utilizzo GPS e ARTVA).
In particolare, le nostre Guide sono certificate per la formazione ISTA (International Snow Training Academy), attraverso corsi dedicati alla gestione del rischio valanga in ambienti innevati prima e durante un eventuale incidente o una situazione di pericolo; tali corsi permettono di acquisire specifici brevetti validi a livello internazionale. I corsi ISTA sono strutturati in diversi livelli di difficoltà, secondo una filosofia di apprendimento condivisa e metodi di comunicazione universali, attraverso un linguaggio semplice e comprensibile a tutti (principianti ed esperti).

20. Che differenza c’è tra una cascata di ghiaccio e una goulotte?

Una cascata di ghiaccio è una formazione ghiacciata che ha origine, nel periodo invernale con temperature al di sotto dello zero termico, dal congelamento di un torrente e/o dal processo di fusione (generato dallo scioglimento di neve o ghiaccio) e successivo rigelo dell’acqua, a un’altitudine che varia a seconda delle diverse regioni o paesi.
La goulotte (o cascata d’alta quota) è invece una formazione di neve pressata o di ghiaccio alpino, collocata in un canale, generalmente stretto e ripido, incassato tra pareti rocciose in un ambiente di alta montagna (quota superiore ai 2.500 m).
Per essere affrontate, entrambe necessitano la conoscenza e l’utilizzo delle tecniche di arrampicata su ghiaccio.

21. Che cosa sono le vie lunghe?

Nella disciplina dell’arrampicata o dell’alpinismo per via lunga o via di più tiri o lunghezze (in inglese, multi-pitch) si intende solitamente un percorso su roccia, in montagna o in falesia, che si sviluppa in più tiri di corda, cioè più passaggi per punti di ancoraggio sicuri (definiti “soste”).
Le vie lunghe possono essere affrontate attraverso diversi tipi di tecniche e differenti stili di arrampicata, a seconda delle caratteristiche della roccia e della tipologia di movimenti da eseguire per superare i passaggi; per questo, le vie vengono classificate per grado, in base alla difficoltà di esecuzione dei movimenti richiesti dal percorso.

22. Proponete iniziative per bimbi, ragazzi e/o famiglie?

Nella sezione di arrampicata proponiamo il programma “Primi passi sulla roccia”, specificamente dedicato a principianti, bimbi e ragazzi. Nella sezione di escursionismo abbiamo proposte di trekking su misura, per piccoli gruppi e famiglie, che possono essere affrontati con tranquillità e senza particolare preparazione fisica o tecnica.
Per chi vuole provare l’esperienza di vivere un’escursione su ghiacciaio, anche in famiglia, nella sezione dedicata all’alpinismo, proponiamo infine la scheda “Primi passi su ghiacciaio”, appositamente pensata per consentire un primo approccio in totale sicurezza a questo ambiente affascinante anche a chi non lo conosce e non ha avuto precedenti esperienze in alta quota.

up